Il miele del Pollino

Il miele è uno di quei prodotti con una forte impronta territoriale, ogni miele è diverso, a seconda delle stagioni e della vegetazione presente nei diversi luoghi. Noi abbiamo scelto di valorizzare e tutelare i mieli della nostra terra: l'Alta Valle del Frido.

Continua Miele del Pollino

Miele da apicoltura biologica

Produrre miele con metodo biologico, per noi rappresenta la certificazione del nostro modo di fare apicoltura, in perfetto equilibrio con la natura, che da sempre ci contraddistingue...

Continua Apicoltura biologica

Didattica ed educazione ambientale

Apicoltura Serra del Prete è a disposizione di chiunque voglia avvicinarsi all’affascinante mondo delle api del Pollino...

Continua Didattica ed educazione ambientale sul Pollino

Escursioni sul Pollino

Dal cibo degli Dei al giardino degli Dei, percorsi affascinanti, varietà di ambienti e scorci panoramici nel cuore del Parco Nazionale del Pollino...

Continua Itinerari sul Pollino
Il polline

Le api raccolgono i piccoli granelli di polline sui fiori, lo impastano con il nettare e lo trasportano nell'arnia sottoforma di pallottoline agganciate a degli uncini posti sul 3° paio di zampe posteriori.

Il polline viene principalmente utilizzato dalle api per l'alimentazione delle larve delle operaie e dei fuchi a partire dal terzo giorno di vita. Per le api rappresenta l’unica fonte di proteine a loro disposizione ed è quindi fondamentale per la loro crescita. Uno sciame medio ne consuma circa 40Kg all’anno.

Il polline viene raccolto usando speciali trappole a griglia collocate all’ingresso dell’arnia. I fori della griglia permettono l’entrata dell’ape, ma allo stesso tempo provocano la perdita di parte delle pallottoline di polline che cadono in un apposito cassettino. Il polline raccolto va essiccato per permetterne la conservazione. Il suo contenuto proteico e vitaminico lo rende un alimento estremamente utile anche per l'uomo, in particolare per i bambini, per gli anziani e in generale come ricostituente.

Il polline contiene molte sostanze necessarie allo sviluppo e alla crescita dell’organismo.

Componenti del polline:
Acqua: 12-20%
Proteine: 7-30%
Aminoacidi liberi: 22%
Zuccheri: 37%
Lipidi, enzimi, ormoni, acidi organici, oligoelementi, vitamine, fattore antibiotico e di crescita: 5%